Cielo Montagne e un uomo che corre di profilo

Quante Maschere Indossi?

Quante maschere dovrai togliere prima di arrivare alla tua faccia?
Di quanta protezione ha bisogno la tua persona perchè possa far sentire la propria voce?
Come puoi pensare che qualcuno possa amarti per quello che sei se non lasci che vedano oltre ciò che mostri?
Per quanto ancora puoi sopportare di sentirti fare

complimenti e non avvertire piacere perchè quei complimenti non sono stati fatti al “vero te”?
Dove pensi di poterti nascondere se non dentro?
Sono ormai svariati anni che lavoro sul “Manifestare se stessi al mondo” e continuo comunque a lavorarci personalmente…
questa NON è una passeggiata cari fratelli e sorelle, questa è la VITA! NON è un film dove il sangue è pomodoro, dove gli amori sono di comodo per una sceneggiatura, dove i cazzotti non fanno male.
Qui è tutto, dico TUTTO, vero… ma perchè possiate percepire questa verità, bisogna che ad essere veri i primi siate proprio voi.
NON abbiate paura di essere trasparenti, anche il vetro lo è e nonostante questo riuscite a delinearne un confine ed una forma.
Anche l’acqua è trasparente e comunque mantiene il suo volume, la sua identità.
Anche i pensieri, le idee, i concetti… sono trasparenti. Ma quanto potere hanno nel momento che si impiegano correttamente.
Ma attenzione, essere trasparenti (o essere se stessi) non significa che “potete dire quello che vi passa dalla testa”… quello potete farlo comunque ma è roba da imbecilli…
Essere trasparenti è farsi incontrare nella parte più delicata e sensibile di noi stessi…
perchè se niente ti tocca, niente può renderti Felice
Posted in Senza categoria.